Past

Corrente di vita giovanile 
Badodi, Birolli, Cassinari, Cherchi, Guttuso, Manzù, Migneco, Morlotti, Sassu, Treccani, Vedova

L'essenziale, vale a dire il sapore, immutato, di quella rivolta che sul fronte dell'arte alimentava un "fare" che si è preservato nel suo nucleo fondativo, poiché l'uomo e i suoi lavori ne erano parte, e la molla vitale per andare avanti mescolando vita e arte. Inoltre. Il messaggio che comunque può venire da questa proposta espositiva mi vada al di là di ogni transuente contingenza e di certe tensioni, poiché credo di percepire altro. Si tratta difatti d'un richiamo al nomadismo, all'intreccio trnsdisciplinare, all'arrichhimento d'un globale e collettivo apporto artistico e scientifico, filosofico e letterario, dove sapere storico e umanistico si unisca a sapere scientifico e tecnologico, affinchè i più fecondi esiti d'una complessiva riflessione e azione possano effettivamente arricchire, nei loro differenziati risultati, la scena presente, ma muovendo proprio (e in primis) da quella tensione etica, intellettuale, esistenziale, che caratterizzava Corrente. Non è cosa di poco all'atto, attualissimo, di scadenza del Post Modern.

Back

Biasutti & Biasutti Arte moderna e contemporanea s.r.l. P.IVA 07850810016 - Capitale sociale €10.000,00 i.v. - Iscritta al R.I. di Torino al n. 165421/99 R.E.A. della C.C.I.A. N 926697

This site uses cookies to improve the browsing experience of users and to gather information on the use of the site. You can know the details by consulting our privacy policy. Continuing browsing you accept the use of cookies; otherwise you can leave the site.