passate

Sebastian Matta - Gli spazi della psiche e del mondo 

A cura di Francesco Poli

La galleria Biasutti & Biasutti inaugura una mostra dedicata ad uno degli esponenti più significativi del Surrealismo, Roberto Sebastian Matta (Santiago del Cile 1911 - Civitavecchia, Roma, 2002). Pittore storico, artista consacrato, personaggio d’unione tra le avanguardie del primo Novecento e l’astrattismo del dopoguerra. Il percorso espositivo presentato dalla Biasutti & Biasutti ha come protagonista l’essere umano e la sua relazione interrogativa con l’universo, attraverso una selezionata scelta di opere, (una quindicina), che consentono di analizzare gran parte del suo percorso artistico: dagli anni ’50 con  Senza titolo (1953/55), toccando ampiamente gli anni’60 con Tour d’Horizon (1967) e ’70, Le grand inacheve (1972), e infine l’ultimo e sorprendente vitale profilo dell’artista, caratterizzato da alcune opere degli anni ’90.

Catalogo in galleria a cura di Francesco Poli.

indietro

Biasutti & Biasutti Arte moderna e contemporanea s.r.l. P.IVA 07850810016 - Capitale sociale €10.000,00 i.v. - Iscritta al R.I. di Torino al n. 165421/99 R.E.A. della C.C.I.A. N 926697

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.