Past

La semantica del segno 
Capogrossi, Crippa, Dorazio,Hartung, Mathieu, Novelli, Perilli, Sanfilippo, Scanavino, Schneider, Tobey, Vedova

Una mostra dedicata agli artisti del "segno", elemento primario della sintassi astratto-informale diffusa sia in Europa che negli Stati Uniti. Una tendenza rappresentata da Hans Hartung, Georges Mathieu ed Emilio Vedova; non mancano i lavori caratterizzati da influenze orientali e zen realizzati da Mark Tobey. Nella pittura informale la distinzione tra "segno" e "gesto" non è semplice, ma la conclusione di un "gesto" è sempre un "segno" che spesso è terminato in elementi calligrafici tipici di Giuseppe Capogrossi e Antonio Sanfilippo o con la geometria di Piero Dorazio e Achille Perilli. Appartengono al linguaggio informale anche Emilio Scanavino, Roberto Crippa e Gerard Schneider. Infine la pittura intesa come scrittura è rappresentata da un lavoro molto interessante di Gastone Novelli. Fino al 14 gennaio 2012. Aperti anche le domeniche 4, 11 e 18 dicembre 2012.

Back

Biasutti & Biasutti Arte moderna e contemporanea s.r.l. P.IVA 07850810016 - Capitale sociale €10.000,00 i.v. - Iscritta al R.I. di Torino al n. 165421/99 R.E.A. della C.C.I.A. N 926697

This site uses cookies to improve the browsing experience of users and to gather information on the use of the site. You can know the details by consulting our privacy policy. Continuing browsing you accept the use of cookies; otherwise you can leave the site.